Radiotelevisione emittenti private - R.C.

Per i dipendenti dalle imprese private radiotelevisive, multimediali e multipiattaforma, Confindustria Radio Televisioni e Anica con Slc-Cgil, Fistel-Cisl, Uilcom-Uil hanno rinnovato in data 26 maggio 2002 il CCNL del comparto. Ridefiniti i nuovi importi minimi di retribuzione. Riconosciuto un importo una tantum con erogazione settembre 2022. Apportate variazioni alla disciplina del lavoro a termine e della somministrazione. L’accordo definisce inoltre le regole per il lavoro agile. Cambia la contribuzione a carico dell’azienda ai fondi di previdenza complementare. decorre dalla stipula e scadrà il 31 dicembre 2024.