MINISTERO DEL LAVORO E DELLE POLITICHE SOCIALI

 

DECRETO 21 ottobre 2019.

(Gazzetta Ufficiale n. 285 del 5 dicembre 2019)

 

Individuazione dei Paesi nei quali non è possibile acquisire la certificazione sulle dichiarazioni ISEE ai fini del reddito di cittadinanza.

 

IL MINISTRO DEL LAVORO

E DELLE POLITICHE SOCIALI

 

DI CONCERTO CON

 

IL MINISTRO DEGLI AFFARI ESTERI

E DELLA COOPERAZIONE INTERNAZIONALE

 

...omissis..

 

Decreta:

 

Art. 1.

 

Certificazione ulteriore ai fini dell'accoglimento

della richiesta del reddito

e della pensione di cittadinanza

1. Ai fini dell'accoglimento della richiesta del reddito di cittadinanza e della pensione di cittadinanza, i cittadini degli Stati o territori di cui all'allegato elenco, parte integrante del presente decreto, sono tenuti a produrre l'apposita certificazione di cui all'art. 2, comma 1-bis, del decreto-legge n. 4 del 2019, rilasciata dalla competente Autorità dello Stato o territorio estero, tradotta in lingua italiana e legalizzata dalla Autorità consolare italiana, limitatamente all'attestazione del valore del patrimonio immobiliare posseduto all'estero dichiarato a fini ISEE.

2. I cittadini degli Stati o territori non inclusi nell'allegato elenco non sono tenuti a produrre alcuna ulteriore certificazione, oltre a quella ordinariamente prevista per l'accesso al reddito di cittadinanza e alla pensione di cittadinanza, ai sensi dell'art. 5 del decreto-legge n. 4 del 2019.

3. L'elenco è aggiornato sulla base delle informazioni che dovessero eventualmente rendersi disponibili, anche mediante la rete diplomatica, sulla possibilità di acquisire presso gli Stati o territori esteri la documentazione necessaria per la compilazione della dichiarazione sostitutiva unica a fini ISEE.

Il presente decreto viene pubblicato nella Gazzetta Ufficialedella Repubblica italiana, previo visto e registrazione della Corte dei conti.

Roma, 21 ottobre 2019

Registrato alla Corte dei conti il 19-11-2019

Ufficio controllo atti MIUR, MIBAC, Min. salute e Min. Lavoro e Politiche Sociali, reg.ne prev. n. 3197

 

---------

 

Allegato

Elenco degli Stati o territori i cui cittadini, ai fini dell'accoglimento della richiesta del reddito di cittadinanza e della pensione di cittadinanza, sono tenuti a produrre l'apposita certificazione di cui all'art. 2, comma 1-bis, del decreto-legge n. 4 del 2019, limitatamente all'attestazione del valore del patrimonio immobiliare posseduto all'estero dichiarato a fini ISEE:

Regno del Bhutan

Repubblica di Corea

Repubblica di Figi

Giappone

Regione amministrativa speciale di Hong Kong della Repubblica popolare cinese

Islanda

Repubblica del Kosovo

Repubblica del Kirghizistan

Stato del Kuwait

Malaysia

Nuova Zelanda

Qatar

Repubblica del Ruanda

Repubblica di San Marino

Santa Lucia

Repubblica di Singapore

Confederazione svizzera

Taiwan

Regno di Tonga

 

 

Stampa l'Articolo   Aggiungi l'Articolo all'elenco dei tuoi Preferiti   Aggiungi/Visualizza i commenti sull'Articolo   Chiudi Scheda