MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO

 

DECRETO 16 febbraio 2018.

(Gazzetta Ufficiale n. 97 del 27 aprile 2018)

 

Piano preventivo dei costi e delle tariffe di funzionamento del Registro delle opposizioni per l'anno 2018.

IL MINISTRO

DELLO SVILUPPO ECONOMICO

...omissis...

Decreta:

Art. 1.

1. Il piano preventivo dei costi di funzionamento e manutenzione del Registro pubblico delle opposizioni - istituito con decreto del Presidente della Repubblica 7 settembre 2010, n. 178 - comprensivo delle proposte delle tariffe per il 2018, inviato dalla Fondazione Ugo Bordoni al Ministero dello Sviluppo Economico, ai sensi dell'art. 6 del citato decreto del Presidente della Repubblica n. 178 del 7 settembre 2010, è approvato.

2. I costi e le tariffe per il funzionamento e la manutenzione del Registro pubblico delle opposizioni per il 2018 sono definiti nell'art. 2 e seguenti del presente decreto.

Art. 2.

1. Le tariffe per l'accesso al Registro pubblico delle opposizioni sono indicate nella Tabella seguente.

Pacchetto
di numerazioni
Dimensioni pacchetto
di numerazioni
Tariffa (Iva esclusa)
A 1.500 € 45
B 50.000 € 1.500
C 300.000 € 9.000
D 1.000.000 € 23.000
E 5.000.000 € 105.000
F 10.000.000 € 150.000
G 15.000.000 € 195.000
H 25.000.000 € 245.000

2. Ogni operatore iscritto al registro acquista, in modalità prepagata e secondo quanto previsto dal contratto con il gestore del registro stipulato all'atto dell'iscrizione, uno dei pacchetti di numerazioni, di cui alla Tabella del comma 1, al fine di sottoporre a verifica le numerazioni telefoniche ivi quantitativamente contenute.

3. Le verifiche sulle liste di numerazioni, su richiesta dell'operatore, possono anche avvenire in tempi diversi, fino al raggiungimento di una dimensione complessiva, intesa come somma delle dimensioni delle singole liste sottoposte a verifica, pari alla dimensione del pacchetto acquistato.

4. Le Tariffe di cui alla Tabella del comma 1 hanno validità fino al 31 dicembre 2018.

Art. 3.

1. L'acquisto di un pacchetto di numerazioni ha validità fino all'esaurimento delle verifiche delle liste di numerazione ivi quantitativamente contenute.

2. In caso di cessazione della validità dell'iscrizione al registro da parte dell'operatore, l'eventuale presenza, nel pacchetto acquistato, di liste di numerazione non ancora sottoposte a verifica non determina per l'operatore stesso un credito, con obbligo di rimborso da parte del gestore.

3. In caso di revisione delle Tariffe, i nuovi importi si applicano per la sottoscrizione di nuovi pacchetti, senza alcun effetto sui pacchetti acquistati in precedenza.

Art. 4.

1. Il piano dei costi relativo al funzionamento e alla manutenzione del Registro pubblico delle opposizioni, per il 2018 è definito nella Tabella seguente e comprende:

costi di gestione del sistema lato abbonati, comprensivi dei costi relativi alla gestione delle diverse modalità di iscrizione da parte degli abbonati;

costi di gestione del sistema lato operatori, comprensivi dei costi relativi alla gestione dei servizi offerti agli operatori;

costi di manutenzione del sistema, comprensivi di manutenzione ordinaria e straordinaria e dei costi di turnazione necessari per la garanzia del livello di qualità del sistema;

costi di housing, comprensivi dei costi di affitto dei locali e di utilizzo del DBU;

costi di amministrazione, compresi i costi per la gestione degli operatori e per la gestione dei conti del registro.

Costi gestione (IVA esclusa)

Gestione abbonati € 668.000

Gestione operatori € 386.000

Manutenzione € 414.000

Housing

€ 98.000

Amministrazione € 340.000

Totale € 1.906.000

Il presente decreto sarà trasmesso agli Organi di controllo e pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana.

Roma, 16 febbraio 2018

Registrato alla Corte dei conti il 9-4-2018

Ufficio controllo atti MISE e MIPAAF, reg.ne prev. n. 198

 

Stampa l'Articolo   Aggiungi l'Articolo all'elenco dei tuoi Preferiti   Aggiungi/Visualizza i commenti sull'Articolo   Chiudi Scheda